Torta salata di broccoli

  • 1 confezione di pasta phillo (o pasta sfoglia veg)
  • 400 gr di tofu bio
  • 500 gr di broccoletti bio (o pari quantità di cavoli o cicorie o fagiolini)
  • 200 gr topinambur bio
  • 100 gr di porro bio
  • 1 spicchio d’aglio bio
  • sale integrale di Sicilia qb
  • olio EVO di prima spremitura qb

Preriscaldare il forno a 200/220 gradi.

In una ciotola versare il tofu e, con un minipimer, ridurlo in crema.

In una padella fa soffriggere un porro con uno spicchio d’aglio in camicia e stufare per qualche minuto. Aggiungervi i broccoletti, sia le cimette che i gambi tagliati fini, ed il topinambur tagliato a piccoli pezzetti e salare.

Quando le verdure sono appena croccanti, spegnere e versare nella crema di tofu: mescolare ed insaporire a piacere. Lasciare raffreddare un poco.

Prendere una teglia rettangolare e ricoprirla di carta da forno. Prendere un paio di fogli di pasta phillo, posarli nella teglia e spennellarli leggermente di olio EVO. Ripetere l’operazione per 2 volte.

Versare tutto il ripieno sopra ai fogli di pasta phillo e livellarlo con una forchetta; ricoprire nuovamente con fogli di phillo, ungendone un paio alla volta. Richiudere la torta e decorare a piacere. Infornare per ca. 40 minuti e fino a doratura.

Ricetta completa su Ravanello Curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.