Il controsenso dello spiedo benefico

Dal decalogo della prevenzione (sito ANT):
2) Mangia molta frutta e verdura
3) Limita l’uso di grassi, soprattutto animali

Il gruppo Genitori veg si unisce ad AgireOra nel chiedere ai responsabili dell’ANT di non promuovere eventi basati sul consumo di carne e formaggi, in quanto fortemente diseducativi e in aperto contrasto con uno degli scopi della Fondazione stessa: la prevenzione dei tumori.

AgireOra ha avviato una azione di protesta tramite email, che riportiamo interamente (qui la lettera originale):

Scriviamo alla delegazione di Brescia e alla sede nazionale per invitarli a cambiare menu!

Scriviamo a:
delegazione.brescia@ant.it, info.brescia@ant.it, info@ant.it

Messaggio-tipo (copiate solo la parte compresa tra le due linee tratteggiate e mettete il vostro nome e cognome in fondo):
—————–

Spett.le ANT Nazionale e Delegazione di Brescia,

scrivo per unirmi alla richiesta di molte persone da tutta Italia affinché la vostra associazione eviti di organizzare eventi basati sul consumo di carne, latticini e uova, come sta facendo la delegazione di Brescia per l’evento del 18 novembre intitolato “spiedo autunnale”.

Sul sito ANT nazionale campeggia la scritta “La prevenzione salva migliaia di vite”.
Certo che la salva, ma la prevenzione parte dalla tavola!

Infatti tra le linee guida sul vostro stesso sito si legge:

MANGIA MOLTA FRUTTA E VERDURA
LIMITA L’USO DI GRASSI, SOPRATTUTTO ANIMALI

Ma allora, negli eventi ANT non sarebbe il caso di fare informazione in questo senso, anziché dare il cattivo esempio?

Promuovere il consumo di carne significa trasmettere un messaggio assolutamente sbagliato alle nuove generazioni e alla popolazione in generale. La salute va di pari passo con un consumo prevalente di frutta e verdura, cereali, legumi e frutta secca. La carne, il pesce, le uova, i latticini, e tutti i derivati animali in generale, sono consumati già in elevatissima quantità, oggigiorno, quindi occorre invitare a una diminuzione dei consumi, non bisogna certo promuoverli.

Chiediamo di evitare questo comportamento irresponsabile, che è del tutto in contrasto con la prevenzione giustamente sostenuta sul sito ANT nazionale.

Invitiamo quindi la sezione di Brescia a cambiare menu e a non promuovere più iniziative di questo tipo.

Distinti saluti,
… nome cognome …

—————–

Riferimenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.