Torta salata con pomodorini

Ho unito un contorno che faccio spesso d’estate a una base di pasta sfoglia (una ricetta simile si trova su PetitChef, io non uso lo zucchero di canna per caramellare).

  • 1 confezione di pasta sfoglia pronta (quella della Coop è veg)
  • 500 gr. di pomodorini ciliegia o pizzutello
  • 1 spicchio d’aglio (se piace)
  • sale e pepe q.b.
  • pangrattato q.b.
  • qualche cucchiaio di pesto
  • olio evo

Accendo il forno e porto a 150°.

Comincio a tagliare i pomodorini a metà, elimino i semi e li lascio sgocciolare a testa in giù.

In una ciotola mescolo olio, sale, pepe e l’aglio.

Posiziono i pomodorini in una teglia facendo un unico strato e ci verso sopra l’emulsione precedentemente preparata.

Inforno per 40′ circa (devono rimanere morbidi, non devono sfaldarsi)

In una teglia srotolo la pasta sfoglia, metto il pesto e sopra i pomodorini rivolti verso l’alto. Copro con pangrattato e cuocio per 20′ circa a 180°.

P.S. con i pomodorini cucinati così si può anche condire la pasta, fatta saltare in padella aggiungendo un po’ di acqua di cottura 🙂

Immagine di spakattacks.

Lascia un commento