Teglia di verdure e pane

Si tratta di un piatto che permette di usare il pane vecchio e di svuotare il frigo, potete cambiare o aggiungere le verdure in base al gusto e alla stagione. Di solito preparo una teglia grande circa 25×25 cm, direi che basta per 4 persone.

  • 4-5 fette grandi di pane raffermo, preferibilmente a lievitazione naturale (con pasta madre), meglio ancora se lo fate voi in casa
  • 5-6 pomodorini secchi sott’olio
  • 10-15 olive taggiasche denocciolate e tagliate a pezzetti
  • 1 zucchina grande o 2 piccole
  • 1 bel mazzo di bietoline fresche
  • 1 porro (o una cipolla)
  • olio evo
  • briciole di pane o pane grattuggiato
  • semini misti (girasole, zucca, sesamo)

Saltare in padella con un filo d’olio e poca acqua la zucchina e il porro tagliati a rondelle e le foglie di bietolina tagliate grossolanamente per 5 minuti a fiamma vivace. Nel frattempo tagliare a dadini le fette di pane e disporle sul fondo di una teglia in ceramica da forno o vetro. Cospargere con olio evo. Disporre sopra il pane le olive, i pomodorini secchi e le verdure saltate in padella. Salare, cospargere di pan grattato e finire con un ultimo giro di olio. Mettere in forno preriscaldato  a 180° per 20-25 minuti. Prima di servire cospargere con i semi misti.

Per completare il piatto servire con qualcosa di proteico tipo i fagioli in umido.

Lascia un commento