Risotto agli asparagi

Ingredienti:

  • riso integrale (se usate riso raffinato, saltate la prima parte di precottura)
  • asparagi freschi
  • cipollotto
  • olio evo
  • sale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 C di tahin di girasole (o di sesamo o di crema di mandorle)

Per il brodo:

  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 cipolla

oppure

  • dado vegetale (meglio se fatto in casa: qui la ricetta di Ravanello Curioso)

PROCEDIMENTO: far bollire 20 min il riso integrale e scolare. Mettere sul fuoco il brodo vegetale, salare e portare a bollore.

Eliminare la porzione di gambo duro degli asparagi, poi levare tutte le punte (che terrete da parte, perchè andranno aggiunte in cottura solo alla fine) ed infine tagliare gli asparagi a pezzettini .

In una padella bassa e larga, mettere l’olio ed il cipollotto tritato grossolanamente e fare appassire. Aggiungere gli asparagi e far insaporire per qualche minuto.

(Se vi piace, a questo punto, potete ridurre tutto in purea, per avere il riso con la cremina di asparagi …. de gustibus! …).

Versare il riso e sfumare il tutto con il vino, continuando a mescolare. Con un mestolo cominciate ad aggiungere il brodo vegetale, prima abbondante (il riso deve quasi galleggiare all’inizio) e successivamente aggiungetene poco alla volta mano a mano che viene assorbito.

Superata abbondantemente la metà cottura aggiungete le punte degli asparagi.

Aggiustate di sale assaggiando.

In 20/25 minuti il riso verrà cotto.

Una volta pronto spegnete ed mantecate il risotto con il tahin di girasole (o di sesamo o la crema di mandorle). Lasciate riposare un paio di minuti e servite.

Gnam!

 

Per il riso: calcolare 80/100 gr per persona e 80/100 gr di asparagi ca.

(Foto di Benson Kua)

Lascia un commento