Riso pilaf con fave e fagiolini

  • 350 g di riso Basmati
  • 2 cipollotti
  • olio extravergine di oliva
  • burro
  • brodo vegetale
  • zenzero
  • pepe
  • semi di coriandolo
  • 300 gr di fave
  • 200 g di fagiolini
  • 2 pomodori

Lava 350 g di riso Basmati in abbondante acqua fredda e sgocciolalo. Elimina le radichette, la parte verde e la membrana esterna di 2 cipollotti; lavali, asciugali e tritali finemente.

Rosola i cipollotti in una casseruola resistente al forno con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e 20 g di burro. Aggiungi il riso e tostalo per 5 minuti, mescolando in continuazione. Versa 7,5 dl di brodo vegetale caldo, unisci 1 pezzetto di circa 2 cm di zenzero sbucciato e tagliato a fettine sottili, 1 cucchiaino di pepe nero in grani e 1 cucchiaino di semi di coriandolo. Copri e fai cuocere il riso nel forno gia caldo a 170° C per circa 18 minuti, senza mai mescolarlo.

Sgrana 300 g di fave. Lava e asciuga 200 g di fagiolini, spuntali all’estremità ed elimina l’eventuale filo. Cuoci i legumi in abbondante acqua bollente salata per circa 7 minuti, sgocciolali e passali sotto il getto dell’acqua fredda corrente, per mantenerli di colore brillante. Disponi il riso in un piatto da portata, unisci le fave, i fagiolini e 2 pomodori puliti e tagliati a cubetti. Condisci con un filo di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Decora, a piacere, con qualche foglia di coriandolo o di prezzemolo lavata e asciugata.

Ricetta da Donna Moderna

Lascia un commento