Pasta con il pesto alla trapanese

  • 500 grammi di pasta (io consiglio i fusilli integrali di farro, ma a molti piace con i bucatini)
  • 2 spicchi d’aglio
  • Un mazzetto di basilico
  • Un bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 100 grammi mandorle pelate
  • Sale e pepe q.b.
  • 6 pomodori maturi

Sciacquare il basilico ed asciugarlo. In una pentola d’acqua bollente immergere le mandorle (se sono con la buccia) ed il pomodoro dopo aver praticato in quest’ultimo dei tagli a croce. Lasciarli nell’acqua bollente per un paio di minuti, quindi toglierli e immergerli in acqua fredda. A questo punto spellare le mandorle e metterle ad asciugare. Togliere la pelle al pomodoro, eliminare i semi e tagliare la polpa a cubetti.

Frullare aglio, basilico, mandorle, sale, pepe e infine amalgamare con l’olio extravergine d’oliva.

Dopo aver preparato il pesto, amalgamarlo alla polpa di pomodoro tagliata a cubetti, aggiungere un filo d’olio e lasciare riposare in modo che il tutto prenda un sapore uniforme.

Lessare la pasta al dente e condirla con il pesto.

Ricetta adattata da: http://www.ricettedisicilia.net/primi/pasta-con-il-pesto-alla-trapanese/

Lascia un commento