Orzo con piselli cremosi

Questa è una via di mezzo fra un orzotto e una zuppa… potete scegliere di variare la densità della stessa in base al vostro gusto personale. Noi la facciamo spesso come crema, dove però l’orzo rimane in chicco.

Per 4 persone:

  • 200 gr di orzo perlato
  • 100 gr di piselli secchi
  • 2 foglie di salvia
  • mezzo porro grande o uno piccolo
  • olio evo qb

Qualche ora prima (bastano un paio d’ore) mettere in ammollo i piselli in abbondante acqua.

Tagliare a rondelle e affettare finemente il porro ben lavato.

In una pentola in acciaio dal fondo spesso farlo appassire in 2-3 cucchiai di olio evo e un po’ d’acqua, assieme a 2 foglie di salvia.

Aggiungere i piselli scolati e sciacquati e farli insaporire, coprire d’acqua abbondante e lasciare cuocere per una mezzora a coperchio chiuso e fuoco lento.

Aggiungere l’orzo e mescolare. Aggiungere acqua in ragione del triplo del volume dell’orzo se lo volete più asciutto o 5 volte il suo volume se lo volete più zupposo. Portare a bollore e lasciare cuocere col suo coperchio per 40 minuti circa.

A fine cottura salate secondo il vostro gusto e aggiungete un filo d’olio a crudo.

Le mie bimbe lo adorano.

Lascia un commento