Gnocchi ai carciofi

Per 4 persone:

  • 1kg Patate bianche di qualità molto farinosa
  • 200 g Farina di ceci setacciata
  • 100 g Amido di mais
  • 4 Carciofi
  • 10 Pomodori secchi
  • Prezzemolo (se vi piace)
  • Aglio
  • Olio EVO
  • Sale grosso

Per gli gnocchi

Lessare le patate, farle raffreddare e poi schiacciarle eliminando tutti i grumi. In una ciotola impastare le patate con la farina e l’amido fino a formare una palletta soda.
Formare dei cilindri di impasto con le mani e tagliarli a tocchettini. Se avete voglia potete dargli la classica forma con la forchetta, se siete sempre di fretta come me invece metteteli da parte e preparate direttamente il sugo

Per il sugo

Pulite i carciofi e tagliateli a fettine, tritate i pomodori secchi, pulite e sminuzzate il prezzemolo e sbucciate uno spicchio d’aglio.
In una padella fate un soffrittino con aglio e olio, aggiungete poi i carciofi e i pomodori secchi e un bicchiere d’acqua (se è solo per adulti usate il vino bianco!) e cuocete a fiamma bassa fino a cottura completa dei carciofi, aggiungendo se necessario altra acqua. Togliete lo spicchio d’aglio a fine cottura.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per gli gnocchi. Quando bolle salate e versate gli gnocchi nella pentola. Appena salgono a galla raccoglieteli con una schiumarola e fateli saltare nella padella coi carciofi.

Immagine di magpie-moon

Lascia un commento