Cous cous freddo alle verdure

  • 500g di couscous
  • 1 melanzana
  • 2 peperoni
  • 1 cipolla rossa
  • curry a volontà (2 o 3 cucchiai da tavola)
  • curcuma (a piacere)
  • sale e pepe qb

Mettere la cipolla a soffriggere con un bel po’ di curry (non vi so quantificare, ormai faccio ad occhio ma soprattutto assaggio ed eventualmente correggo!) a fuoco lento. Mentre la cipolla si fa, tagliare le verdure a dadini e versarle nella padella (io uso un wok, ma una saltapasta va benissimo!). Fate cuocere lentamente (io non faccio cuocere troppo i peperoni, a me piacciono un po’ crudetti e croccanti!). Ora le verdure dovrebbero essere di un bel color giallo carico, assaggiatele e se vi piace aggiungete altro curry ed un pizzico di curcuma! Quando ritenete che le verdure siano cotte mettere in padella 1/2 (mezzo) litro di acqua, appena l’acqua comincia a fare le bolle aggiungete piano tutta la semola e togliere la pentola dal fuoco. Mescolare finché gli ingredienti non siano ben amalgamati. Assaggiate e correggete di sale. Tocco finale… un filo d’olio evo a crudo per non far ammassare la semola. Lasciar raffreddare in una bella insalatiera. Mettere in frigo. Servire fredda!

TIP: Prepararla al mattino per la cena!

Immagine di Vinchef.

Lascia un commento