Carciofi, piselli e fave alla menta

  • 4 carciofi
  • 600 g di fave fresche
  • 350 g di piselli
  • una cipolla di Tropea
  • malto d’orzo
  • aceto
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • foglioline di menta

Mondate 4 carciofi, eliminate le foglie esterne più dure e le punte con le spine, tagliateli a spicchi e metteteli in acqua fresca acidulata con succo di limone. Sgusciate 600 g di fave fresche e 350 g di piselli.

Sbucciate una cipolla di Tropea, tagliatela a spicchi non troppo sottili e fatela appassire in un tegame con un filo di olio extravergine d’oliva. Unite i carciofi sgocciolati, lasciateli insaporire, poi bagnateli con un mestolino di acqua. Aggiungete le fave, i piselli, una presa di sale, una macinata di pepe e spolverate con una grattata di noce moscata. Coprite e cuocete a fiamma bassa per 15 minuti circa, aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua durante la cottura.

Quando i carciofi sono cotti, ma ancora croccanti, togliete il coperchio, aggiungete mezzo cucchiaino di malto, una spruzzata di aceto e le foglioline di un mazzetto di menta. Alzate la fiamma, mescolate qualche minuto e togliete dal fuoco.

Ricetta da Donna Moderna
Immagine di beautifulcataya

Lascia un commento