Baked potato con seitan e pomodori secchi

Per 4 persone

  • 4 patate medio/grosse
  • 400g di seitan
  • Pomodori secchi o semisecchi
  • Rucola o insalatina verde
  • Salsine veg come maionesesalsa allo yogurtpanna acida
  • Semi di papavero o semi di sesamo neri (facoltativi, per guarnire)

Lavare bene le patate e spazzolarle per rimuovere i residui di terra. Asciugarle. Bucherellarle con una forchetta e avvolgerle una per una in carta stagnola. Cuocere in forno a 200° per circa un’ora (o di più, a seconda della dimensione delle patate), finché non sono tenere. Tagliare a fettine il seitan e rosolarlo nell’olio per qualche minuto.

Quando le patate sono cotte, rimuovere la stagnola, porne una su ciascun piatto, tagliandola in due senza sbucciarla e guarnendola con foglie di rucola. Coprire le mezze patate con il seitan rosolato e i pomodori secchi sott’olio. Decorare con un po’ di semi di papavero o di sesamo nero. Accompagnare con una o più salsine.

Ricetta ispirata alla ciak potato vegana del ristorante Pnbox.

Lascia un commento